• ricette

    Mini pancakes

    Per ogni occasione, a merenda o colazione Il nostro amore per i pancakes ormai è risaputo, li amiamo in ogni modo, sia con miele che con sciroppo d’acero ed ancora di più con la Nutella. Ma oggi abbiamo sperimentato la ricetta della mia amica Benedetta, ormai canadese per amore, che mi ha fatto vedere la sua merenda da campione… “ABBIAMO FATTO I “MINI PANCAKES” … Piccoli, anzi mini pancakes da poter consumare con il latte a colazione proprio come si fa con i cereali (la mia amica Benny fa così), o a merenda con un po’ di frutti di bosco e cioccolato fuso ( i suoi figli li mangiano così)…

  • famiglia,  figli,  riflessioni

    Non ostacolo ma forza!!!

    Sono diventata mediatore di fratellanza, con meriti sul campo, giullare di corte nei momenti forti e dottore in tempi  di epidemie a catena… Il co-sleeping è stato un compagno di viaggio fantastico senza minare quel noi da dove tutto è partito, l’autosvezzamento una salvezza per me che odio le tabelle ed il mio gioco preferito è diventato il Tetris dove gli impegni di devono incastrare perfettamente ed i ritardi dei treni non agevolano…Ho fatto della mia vita il sogno che volevo e oggi credo fermamente che i miei figli non siano stati  un ostacolo ma semplicemente la forza. Ma hai sei figli non puoi!!!!!Ma le mamme non fanno così!!!! Affermazioni…

  • figli,  riflessioni

    L’AUTONOMIA A PICCOLI PASSI

    Mi sono persa nelle varie filosofie ed ho cercato di prendere quello che ritenevo opportuno da ognuna facendone un mix. AUTONOMIA… parola che racchiude in sé vari significati che mette un po’ in crisi i genitori che hanno paura che autonomia sia separazione. Per ogni pennarello c’è sempre un tappo che aspetta disperato l’autonomia del bambino per vivere una lunga vita tra fogli e cartoni… Perché questa affermazione? Perché sento spesso associare l’autonomia con il non seguire… Mentre forse è proprio il contrario, perché si forniscono loro strumenti per crescere e crescere insieme è più divertente. Si dà per scontato a volte che i nostri figli, nel momento in cui prendono…

  • ricette

    Il dolce col buco

    Come quando fuori piove!!!! L’impiego migliore del tempo, quando piove, quando non si sa cosa fare o quando la fame di dolce incombe, è fare un dolce.Un dolce con il buco, un dolce semplice, soffice e buonissimo che deve essere rigorosamente accompagnato da una tazza di the, tisana o infuso, bollente ed il pomeriggio prende tutto un altro sapore. Finalmente ho trovato lo stampo per il ciambellone, perché il vecchio si era rotto, così da riprendere la produzione dei buffi dolci con il buco che Ester chiama – i dolci del Monte Forato – . Un dolce che ha accompagnato le mie merende da ragazzina (quello alle mele di mia…

  • figli

    cronaca semiseria di un “pidocchicidio “

    caro Pidocchio ti scrivo ( tanto ormai siamo amici di testa!!!!) Ebbene sì, possiamo dire che è veramente iniziata la scuola, non per i compiti e nemmeno per le verifiche, ma solo ed esclusivamente perchè sono arrivati i pidocchi ( sempre se se ne sono mai andati!!!) Ogni anno ( a settembre ottobre) migliaia di mamme si recano spaventate in farmacia, in preda al panico, a chiedere un rimedio potentissimo contro i pidocchi , tutte parlano sottovoce per paura che il cliente dopo, le guardi male. ( lo so vi state già grattando… bhè pure io) -sono stata una mamma di quelle anche io- Ogni inizio anno scolastico il tanto…

  • riflessioni

    baby loss 15 ottobre 2019

    “c’eri e ci sarai sempre” A Isaia-Marie oggi è una giornata particolare è la Giornata internazionale del lutto perinatale. Che cos’è il lutto perinatale? È quando un bambino prima di venire alla luce in realtà muore e credo che sia la sensazione più disarmante che due genitori possano provare. Proprio in questa giornata vi voglio raccontare al storiadi Isaia-Marie la storia di un figlio atteso voluto deisderato che ‘era e ci sarà senpre nonstante la sua culla sia rimasta vuota così come la mia pancia ma non il mio cuore. Questa è la storia di una mamma ed un babbo che hanno desiderato atteso voluto quel figlio come tutti gli…

  • riflessioni

    Quello che le Blogger non dicono, te lo dice la Ceriegi

    Eccomi qua di ritorno, anche se è passato un po’ di tempo, dal mio primo Blogging Camp. Si è il primo Blogging Camp e non me né voglia la Silvia ma l’anno scorso per la prima edizione non sono proprio riuscita ad esserci. Che cos’è il BloggingCamp? Mi spiego meglio il Blogging Camp è un incontro rivolto a blogger o aspiranti blogger che cercano la strada giusta, o vogliono consolidare quella già intrapresa, per andare ad esplorare la giungla del web; a questo evento partecipano relatori, sponsor e blogger da cui prendere ispirazione e con cui instaurare eventuali collaborazioni. Non poteva non esserci quest’anno, perché il blogging Camp è stato…

  • figli,  riflessioni

    POSSESSO, questo è mio!!!!

    Le 10 regole per attenuare i litigi tra fratelli Avrete sicuramente assistito con figli piccoli a scene del tipo: – questo è mio!!!- -No è mio, dammeloooooo!!!!- -mammaaaaa ha preso il mio giocoooooo!!!- -dammi la palettaaaa- -no – – sì – -noooo- -siiiii- Un copione frequente, almeno da noi, dove vige la legge tutto è di tutti con rispetto e educazione. Soprattutto tra le piccole di case, o tra i grandi per le cuffie del telefono che sono tutte simili il contendersi le cose è normale; succede che se prima intervenivo tempestivamente, adesso temporeggio e osservo come si evolve il tutto. Ci sono bisticci che di risolvono da soli, la…

  • ricette,  riflessioni

    La mia colazione spontaneamente ispirata

    Prendersi cura di se ascoltandosi!!! Fino a qualche tempo fa ero molto abitudinaria nel fare la colazione, variavo sì gli alimenti, ma erano sempre gli stessi che giravano a seconda del momento dell’anno : in estate cose fresche e leggere, in inverno thè o cappuccino con fette biscottate,oppure biscotti o creali ricchi di cioccolato etc. . Da questa primavera mi sono stufata e ho voluto sdoganare la routine della solita colazione e sostituirla con la colazione che io chiamo spontaneamente ispirata dalla mattina e dal mio umore. Premetto che il caffè è un punto fisso senza se e senza ma, un momento di solitudine “mammesca” quando ancora la casa dorme,…