famiglia,  gite

L’Oasi di Massaciuccoli

L’oasi Lipu e la scoperta del lago sulla passerella

Una domenica per caso, con i nostri amici Sara e Leo e figli, abbiamo deciso di andare alla scoperta del Lago di Massaciuccoli, per passare un pomeriggio diverso immersi nella natura, senza allontanarci tanto da casa e devo dire ci siamo riusciti magnificamente.

i nostri ragazzi alla scoperta del Lago

Il lago di Massaciuccoli è un mondo unico, dove la natura ti abbraccia e ti regala emozioni magnifiche; si trova nel comune di Massarosa ai piedi delle sue colline e con gli anni è diventata una meta turistica molto ambita per gli amanti della natura e non solo.

Una volta parcheggiata la macchina, messo in fascia PrincessAnna che dormiva e dato la mano alle piccole cuginette ( virgi piccola e Ginny), con Leo e Sara ci siamo trovati davanti ad uno spettacolo meraviglioso da lasciare senza fiato anche chi al lago c’era venuto contro voglia…… (adolescenza portami via ……)

PrincessAnna e il algo di massaciuccoli

La prima cosa da fare sul lago è andare sulla passerella dell’Oasi Lipu ,un camminamento di legno che guida all’interno della natura dove noi facciamo da spettatori silenziosi di questa meraviglia, approfittando anche delle “capannelle” che ci sono per osservare meglio il lago e le sue creature. Un lavoro fatto tutto da volontari che rendono questo posto un gioiellino per noi visitatori.

Rane, pesci, germani e ragnetti e in alcuni periodi anche le farfalle, sono i protagonisti indiscussi di questo lago che sembra quasi di altri tempi…..

i nostri ragazzi erano ammaliati e rapiti da ogni tipo di rumore e di uccello che volava sopra le nostre teste….. le capannelle hanno dato modo di osservare il lago da diverse prospettive facendocene assaporare tutta la sua magia…io non riuscivo a smettere di fare foto, perchè i miei occhi non sapevano dove guardare ….. ogni angolo era puro spettacolo.

scorcio di lago da una capannella

Noi purtroppo non abbiamo fatto in tempo ( perchè non lo sapevamo), ma si può visitare il lago anche prenotando all’oasi lipu, la gita in barchino, in canoa o con il pedalò, dove si passa tra canneti toccando con mano la vita del lago e le sue sfaccettature; di solito dura circa due ore ( l’escursione con il barchino) nelle quali, grazie ai volontari, si ammirano anche le bilance per la pesca, storiche attrezzature per i pescatori della zona.

Passeggiare su questi camminamenti è stata un ‘esperienza magnifica e non visto a raccontare quante volte i ragazzi hanno detto :-” mamma guarda!!!!! …babbo guarda..!!!!ehi che cosa è quello là!!!!!:-” tutto uno stupore incessante che c’ha accompagnato tutto il pomeriggio ……

Lungo il percorso ci sono diverse casette sull’albero che fungono da appostamento per il birdwatching ed i più temerari si sono arrampicati sopra esclamando a gran voce :-“wowowowowo!!!!! che spettacolo!!!!!:-“

la zattera sul lago

A concludere la nostra passeggiata c’è stata la zattera … dopo il giardino delle farfalle, dove le piante aromatiche erano in fiore , una zattera era lì pronta ad aspettarci per passare dall’altra parte del canaletto…. Leo e Lorenzo hanno fatto da capitani della zattera e ci hanno portato a turno di là come se fossimo dei Tom Sawyer della situazione…

io vi confesso che mi sentivo un pò Huckleberry Finn del momento… a guadare il canaletto come se fosse il Mississipi…….. ( la sindrome di Peter Pan non mi ha ancora abbandonata)!!!!!

la nostra gita al lago è finita al calar del sole dando da magiare alle ochette sul porticciolo, accompagnando il sole fino a sparire per non perdere un secondo di questa magnifica giornata che s’è colorata di un tramonto bellissimo.

il lago al tramonto

non si pensa mai alle meraviglie che abbiamo dietro casa, ma il Lago di Massaciuccoli e una perla rara che vale la pena almeno una volta andare a visitare…….

per questa giornata ringrazio vivamente i nostri amici Leo e Sara che ci hanno regalato una domenica che rimarrà nei nostri cuori……

mamma di sei pesti che prende la vita come una splendida avventura .... da vivere insieme colorando il mondo con dei sorrisi

2 commenti

  • Martina

    Grazie non conoscevo questa meraviglia … un ottimo consiglio per una bella gita non troppo lontana da casa che offre uno spettacolo non solo alla vista ma soprattutto al Cuore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *