lavanda
riflessioni

Flora ed il magnifico mondo della natura

Voi sapevate che in Toscana, nelle famosissime colline pisane c’è un magnifico posto dove la lavanda è protagonista con il suo colore ed il suo profumo inconfondibile?

Ebbene sì, in provincia di Pisa , nel piccolo paese di Pieve di Santa Luce, la natura ci offre un quadro magnifico dove l’occhio si perde ad ammirarne le meraviglie ed i benefici non sono solo del cuore ma anche del corpo.

Queste splendide distese di lavanda sono della Azienda Flora SRL, un’azienda che compie trent’anni durante i quali ha fatto del legame con la natura il suo manifesto attenta alla purezza delle materie prime sfruttando le proprietà della biodinamica.

“dall’aromaterapia alla fitoterapia le risposte salutistiche efficaci e sicure per vivere in armonia con sè stessi e con la natura”

Questa è Flora nella sua essenza …. ho detto essenza vero?

Si, perchè uno dei protagonisti e preziosi gioielli di questa azienda sono gli olii essenziali, che per avere questa particolare purezza devono essere:

  • 100% puro – proveniente da una sola specie botanica
  • 100% naurale senza molecole in sintesi
  • 100% totale senza che sia stata tolta nessuna parte o molecola
  • ben conservato in flaconi sicuri

Gli oli essenziali sono sostanze chimiche concentrate, aromatiche che si trovano in piccolissime quantità e sono l’anima della pianta aromatica.

Vengono anche chiamati “gocce di luce” per la loro forza e purezza e proprio per questo, soprattutto sulla pelle, il loro utilizzo non può avvenire senza prima essere stati diluiti: per esempio, se vogliamo sfruttare le proprietà della lavanda sulla nostra pelle possiamo diluirne qualche goccia in un barattolo di crema neutra e usarla come crema; se vogliamo fare una pasta frolla alla limetta, sciogliamo nel burro una goccia di olio essenziale e verrete sorprese dal profumo e dalla bontà.

Flora SRL è attenta alle sue coltivazioni e vanta di marchi di controllo e di sicurezza del consumatore molteplici come : Demeter, Codex, ogm free etc. e utilizza per i loro processi di lavorazione solo energia rinnovabile ad impatto zero.

campi di lavanda

Vi chiederete, ma dove hai scoperto e grazie a chi, questo magnifico posto e questa grande azienda?

Bhè ho scoperto tutto questo in un momento di formazione al “blogging Breakfast” ideato e portato avanti da un po’ di tempo da Silvia Ceriegi, dove l’azienda Flora ci ha fatto vestire di lavanda e c’ha portato a conoscere questo suo magnifico mondo fatto di purezza forza essenzialità e versatilità.

Sì versatilità, perchè i prodotti di flora abbracciano ogni fascia di età partendo dai neonati con i prodotti “linea bimbo” per andare agli over over e anche per i nostri uomini ci sono prodotti fantastici come il dopo rasatura e si possono personalizzare olii e creme in base alle esigenze; vi dirò che rimarrete stupiti dalla professionalità dei suoi dipendenti e Valentina ci ha spiegato e raccontato di questa azienda in modo esemplare facendoni innamorare di alcuni prodotti che ho trovato nei loro fornitissimi scaffali.

Vi racconto qualche curiosità: sapevate che nella stanza dei bambini possiamo mettere l’olio essenziale di Camomilla romana che calma e dona equilibrio?

Adesso lo sapete!!!!!

E che in ufficio usare qualche goccia di limone in un bicchierino di acqua (dopo averlo emulsionato) stimola la concentrazione e aumenta le difese…….? Adesso tutti con il limone in ufficio ehhhhh……

E della menta qualcuno sa le proprietà?

Bhe, tiene svegli e aumenta la concentrazione … se solo lo avessi saputo prima!!!!!!

Vi ho incuriosito? Allora vi dirò che il 22 e 23 giugno ci sarà il Lavanda festival un’esperienza olfattiva e di aromaterapia unica e indimenticabile con workshop gratuiti anche per bambini nei magnifici campi di FLora, proprio quelli dove io ho fatto la mia lezione di instagram con Francesca.

Io sono stata veramente colpita da questa azienda, dalla sua efficienza, cura e dalla sua attenzione alla natura ed ai regali che ci dona, posso dirvi che una volta scoperti i loro prodotti non li lascerete più.

6 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *